Il seminario, organizzato da Polo TRANSIT nell’ambito delle attività di animazione, si è svolto il giorno 17 marzo in modalità remota.

 

I primi interventi hanno inquadrato la tematica nel contesto delle iniziative in atto e/o previste a livello genovese: partendo dagli indirizzi guida fissati dal PUMS – Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, è stato rilevato come la situazione emergenziale dell’ultimo anno abbia influenzato e spinto varie scelte operative della Amministrazione Pubblica e di AMT in qualità di gestore del trasporto pubblico metropolitano. Sono stati quindi illustrati i principali progetti sui quali si sta operando: assi di forza per il TPL, people mover Aeroporto-Erzelli, sky-tram in Valbisagno, il processo di elettrificazione della flotta AMT.

 

Nella seconda parte dell’incontro sono stati illustrate soluzioni e progetti di particolare rilievo, sviluppati e/o in corso da parte di alcuni Enti Soci del Polo: dalle applicazione MAAS – Mobility as a Service all’utilizzo dei big-data, dagli impatti del meteo sulla mobilità alle applicazioni specifiche per le due ruote, per finire con l’utilizzo della Intelligenza Artificiale a servizio dei servizi per la mobilità sostenibile.

 

Per ulteriori dettagli si prega scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

La Macro-Infrastruttura è costituita da un complesso di 4 Infrastrutture di ricerca su tematiche di riconosciuto interesse Regionale. 
Di queste, una è gestita direttamente dall’Università degli Studi Genova: IR Smart Polygeneration Microgrid localizzata presso il Campus di Savona; le altre 3 sono gestite da SIIT, baricentrate particolarmente sulle attività delle PMI e localizzate a  Genova presso la sede del Distretto: 

 

  • IR  ITS - Trasporti e Logistica,
  • IR ICT – Sicurezza- Monitoraggio del territorio,
  • IR Automazione-Industria 4.0

L’evento sarà dedicato a comunicare al territorio le motivazioni dell’iniziativa complessiva e degli obiettivi correlati. E’ prevista la partecipazione dei principali stakeholders e dei network nazionali di riferimento. 

 

Per info su partecipazione all'evento scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il seminario, organizzato da Polo TRANSIT nell’ambito delle attività di animazione, si svolgerà il giorno 17 marzo dalle ore 9.30 alle ore 11.30 in modalità remota.

 

L’incontro punta a due obiettivi: da una parte fornire un panorama degli attuali orientamenti delle Istituzioni locali sul tema della mobilità sostenibile, partendo dal PUMS per arrivare alle iniziative più recenti, condizionate anche dalle nuove esigenze emerse durante il periodo pandemico; dall’altra presentare alcune fra le best practices sviluppate da alcuni fra gli Associati del Polo, che possono rappresentare al tempo stesso una risposta alle esigenze del territorio e una occasione di business per gli Associati stessi.

 

Per l’agenda del seminario e i dettagli sull’iscrizione vedi allegato.

 

Attachments:
Download this file (Invito seminario Mobilità sostenibile.pdf) Invito seminario 17 marzo 2021[ ]134 kB

 

Il seminario ha affrontato il tema della digitalizzazione dell’intera catena dei processi che si svolgono all’interno di un porto; la numerosità ed eterogeneità di tali processi, unite alla pluralità di soggetti pubblici e privati coinvolti nella catena logistica, rendono questo tema estremamente complesso. D’altra parte la digitalizzazione viene considerata da tutti gli stakeholders come un elemento determinante nell’ottica dell’aumento dell’efficienza operativa e del contenimento dei costi, in una parola della competitività di uno scalo marittimo.

 

Nel corso del seminario sono stati esaminati alcuni aspetti del processo di digitalizzazione, non certo esaustivi ma comunque rappresentativi delle capacità progettuali e realizzative di alcuni fra i soggetti industriali associati al polo Transit: l’automazione dei varchi di accesso stradali e ferroviari, l’automazione di un terminal portuale, l’interazione con la piattaforma Logistica Nazionale. Una particolare attenzione è stata dedicata alla tecnologia Block Chain, che si sta rapidamente affermando anche nello specifico contesto.

 

Per ulteriori dettagli si prega scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Il seminario si è svolto lo scorso 10 novembre, registrando una partecipazione di oltre 30 persone, e la rappresentanza di una quindicina di Enti associati al Polo.

 

L’obiettivo specifico del seminario è stato quello di offrire una panoramica sulle tematiche previste nella nuova programmazione europea e regionale rapportate alle traiettorie tecnologiche ed alle S3 indirizzate dal Polo Transit, finalizzata ad avviare successive azioni proattive ed interattive in termini di collaborazioni fra gli Associati e nuove occasioni di sviluppo.

 

Gli interventi che si sono susseguiti hanno indirizzato in particolare due aspetti: il nuovo programma Horizon Europe con le ricadute più rilevanti sulla tematica dei trasporti, e la programmazione transfrontaliera Interreg, declinata sugli specifici assi di interesse per il territorio regionale ligure.

 

E’ stato inoltre illustrato il possibile contributo di SIIT a favore degli Associati nelle varie fasi di individuazione e presentazione di una proposta e nella successiva gestione di un progetto, esemplificando alcuni possibili schemi operativi.

 

Per maggiori dettagli si prega scrivere all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

La digitalizzazione della catena dei processi che si svolgono all’interno di un porto, estremamente complessa a causa della numerosità ed eterogeneità di tali processi e della pluralità dei soggetti coinvolti, è considerata come elemento imprescindibile nell’ottica dell’aumento dell’efficienza operativa e del contenimento dei costi, in una parola la competitività di uno scalo marittimo.

 

Il seminario affronta il tema sotto vari punti di vista, attraverso le capacità e le esperienze di alcuni fra i soggetti industriali associati al Polo Transit.

 

In allegato l’agenda del seminario e i dettagli sulle modalità di partecipazione.

 

 

Il seminario, organizzato da Polo TRANSIT nell’ambito delle attività di animazione, si svolgerà il giorno 10 novembre 2020 dalle ore 10 alle ore 12 in modalità remota.

 

Nel corso dell’incontro verrà presentata una panoramica sulle tematiche previste nella nuova programmazione europea e regionale rapportate alle traiettorie tecnologiche ed alle S3 indirizzate dal Polo Transit.

 

La specifica focalizzazione verrà fatta sui programmi Horizon Europe e Interreg, per quanto di interesse per il territorio ligure.

L’obiettivo è quello di creare i presupposti per il successivo avvio di azioni proattive ed interattive fra gli Associati, tese a creare nuove occasioni di sviluppo.

 

Per l’agenda del seminario e i dettagli sull’iscrizione si rimanda all'allegato.

 

torna all'inizio del contenuto